Cosa Vedere a Tallinn: un giorno nella capitale dell’Estonia

Tallinn cosa vedere

Tallinn, capitale di uno dei tre paesi baltici, l’Estonia. Patria di belle donne e rifugio di finlandesi alcolizzati, Tallinn è una delle cittadine più vive della movida dell’est europeo, incastonata nel mezzo di un contrasto tra origine e modernità. 

Tallinn è una perla affacciata sul Mar Baltico, in pieno sbocco del Golfo di Finlandia, sulla costa perfettamente opposta a Helsinki

TALLINN TRA STORIA E MODERNITA’

L’Estonia è uno Stato che da poco ha conquistato l’indipendenza, il 20 agosto del 1991, in seguito al crollo dell’Unione Sovietica. In alcuni tratti nelle periferie e nei sobborghi ancora si respira una certa aria sovietica, ma gli estoni hanno completamente voltato pagina e quotidianamente riaffermano la loro identità di Paese dell’Unione Europea.

Il duello tra storia e modernità è evidente nelle due anime di Tallinn, la città nuova con i suoi grattacieli, centri commerciali ed hotel di lusso e la città vecchia, un gioiello di architettura medievale rimasto pressoché conservato benissimo fino ai nostri giorni.

LA CITTA’ VECCHIA

Vana Tallinn, Vecchia Tallinn come il tradizionale liquore estone. La città vecchia, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, si trova sopra una collina, ben visibile anche dal porto.

La Città Vecchia di Tallinn è un concentrato di torri, mura di cinta e chiese, un vero e proprio gioiello dell’arte medievale. Per visitarla bastano poche ore, in una giornata è possibile visitare agevolmente tutto ciò che c’è da vedere a Tallinn, che è una città relativamente piccola per essere una capitale (circa 400.000 abitanti). 

Entrando nella città vecchia dalla Porta Viru si viene catapultati in un’altra epoca, dove persone in costumi antichi si aggirano per la città suonando strumenti musicali o vendendo dolci tipici. Proseguendo lungo il viale ci si immerge nel cuore di Tallinn ed un dedalo di vicoli rende la visita una continua scoperta.

Passando a lato del Municipio si raggiunge piazza Raekoja, la piazza principale di Tallinn, spesso ricca di bancarelle di artigianato locale e costeggiata da buoni ristorantini. Nel periodo di Natale ospita uno dei più suggestivi mercatini d’Europa.

Tallinn Cosa Vedere Piazza del Municipio

La città vecchia di Tallinn è un centro storico meraviglioso e compatto, il divertimento sta nel vagare per le sue strade, perdersi in ogni vicolo, ed esplorarla da cima a fondo.

Descrivere un itinerario sarebbe l’equivalente di spoilerare ad un amico l’intera trama del film che vuole andare a vedere al cinema. 

Tallinn Cosa Vedere

LE MURA CITTADINE E LA VITA NELLA CITTA’ FORTIFICATA

Il centro storico è racchiuso da una cinta muraria con 46 torri, di cui molte fungono da porte e sono ancora oggi visitabili. L’apparato militare era pensato per rispondere ad assalti ed assedi, e tutti i cittadini avevano il dovere il caso di attacco di impugnare le armi e difendere la città.

Tallinn Cosa Vedere Mura di Cinta

TRA TORRI, VICOLI E CHIESE

Una delle chiese più belle di Tallinn, da annoverare sicuramente tra le cose da vedere, è la Oleviste Kirik che con il suo campanile caratterizza lo skyline di Tallinn.

Un’altra magnifica chiesa è la Cattedrale Ortodossa di Aleksandr Nevski, che domina la Collina di Toompea.

Ad Est rispetto alla Collina di Toompea, proseguendo oltre la Cattedrale di Aleksandr Nevski, si trova il belvedere di Kohtuotsa, una meravigliosa balconata dalla quale si ha una vista mozzafiato su tutta la città di Tallinn, compresa la zona nuova con i suoi grattacieli.

Questo è uno degli angoli più romantici di Tallinn, e lo spettacolo della vista sui tetti al tramonto è assolutamente imperdibile.

Tallinn Cosa Vedere

Molto bella anche la Toomkirik o Cattedrale di Toompea, nota anche come Chiesa di Santa Maria, luogo principale del culto luterano di Tallinn.

Visitando Tallinn in primavera avrete la sensazione che la città sia tutta per voi, fuori dal turismo di massa, ogni angolo vi regalerà l’emozione di una immersione in un pezzo di storia, cullati dalla fresca brezza che soffia dalla Finlandia, le cui coste sono lontane appena 80 km.

Tallinn Cosa Vedere Città Vecchia

Altra cosa da vedere a Tallinn è la Chiesa di Santo Spirito, dove sulla facciata ancora scandisce il tempo il più antico orologio cittadino di Tallinn, cesellato a mano su legno da Christian Ackermann, maestro del periodo Barocco.

Tallinn Cosa Vedere in un Giorno

Le botteghe del centro di Tallinn offrono molti prodotti di artigianato locale e prodotti tipici. I parchi che circondano la città vecchia verso il porto sono un meraviglioso posto per fare una passeggiata.

Se ne avete la possibilità gustatevi la città vecchia dopo il tramonto, quanto illuminata dalle luci offre uno scenario veramente suggestivo.

Provando a parlare russo con la gente di Tallinn è molto probabile che più di qualcuno riesca a capirvi perfettamente e altrettanto probabile è che si fermi a parlare con voi volentieri.

La Russia gode di pessima fama da parte degli estoni, ma un buon 30% parla correntemente russo, situazione figlia degli anni di dominazione sovietica, oltre che di una buona presenza di russi di origine.

Situazione diversa per i giovani che parlano estone (lingua del ceppo ugro-finnico, per nulla facile) e un discreto inglese. L’Estonia negli ultimi anni è uno dei Paesi con il migliore sviluppo tecnologico, ricca di start-up di alto livello e con una efficiente rete wifi presente in tutte le maggiori città. Senza dimenticare che Skype è nato in Estonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.